FANDOM


Zelda è un personaggio della serie di videogiochi The Legend of Zelda della Nintendo. Il creatore del personaggio Shigeru Miyamoto afferma di aver preso come spunto per il nome la moglie dello scrittore Francis Scott Fitzgerald, Zelda Sayre Fitzgerald. Fuori dalla serie, Zelda appare nei due picchiaduro della Nintendo, Super Smash Bros. Melee e Super Smash Bros. Brawl.

Biografia Edit

Figlia di Re Daphnes di Hyrule, Zelda è la principessa del regno. Possiede un frammento del leggendario oggetto chiamato Triforza, più precisamente la Triforza della Saggezza. Questo fatto attira spesso l'attenzione del malvagio mago Ganon, possessore di un altro frammento della Triforza. Zelda viene perciò rapita in certe occasioni da Ganon. In molti giochi viene rappresentata come una dei saggi e una profetessa. In Ocarina of Time e Minish Cap Zelda dimostra di conoscere l'arte della magia, lanciando potenti raggi energetici e campi di forza magici. Come Link, Zelda non è sempre la stessa persona in ogni gioco ma una discendente di essa. Tuttavia, possiede sempre le stesse caratteristiche.

Appare in tutti i giochi ad eccezione di Link's Awakening, dove è solo menzionata. Viene mostrata da bambina in quasi tutti i capitoli, mentre in Ocarina of Time e Twilight Princess la vediamo adulta. In ogni caso, la sua età è sempre la stessa di Link. In Twilight Princess, Zelda viene imprigionata dal malvagio Zant, ma si scopre in seguito che gli era stato ordinato da Ganondorf. Per un breve periodo di tempo, il malvagio Ganon prende possesso del corpo della principessa, ma viene scacciato via da Link. Durante la battaglia finale, Zelda lancerà delle frecce di luce contro Ganondorf per stordirlo. In Wind Waker, Zelda ha inizialmente l'identità di una giovane piratessa chiamata Dazel (Tetra in inglese). Seguendo Link per la sua avventura, Dazel giunge insieme a lui nel Castello di Hyrule, dove scopre di essere la Principessa Zelda. In Phantom Hourglass, Zelda ricompare nuovamente sotto il nome di Dazel. Viene trasformata in pietra dal malvagio demone Bellum, ma viene salvata nuovamente da Link.

SheikEdit

Zelda è in grado di trasformarsi in un alter ego maschile di nome Sheik. In Ocarina of Time, Zelda ricorre a questo espediente per sfuggire a Ganondorf. Link stesso non è in grado di riconoscerla in questo stato.

Fingendosi un membro della tribù degli Sheikah, con il volto coperto e la voce cammuffata, Zelda si presenta a Link appena egli giunge nel futuro tramite il Temple of Time. Suonando l'arpa gli insegna delle melodie magiche che lo aiuteranno a teletrasportarsi da un luogo all'altro. Prima della fine del gioco, Sheik rivela a Link di essere Zelda, ma viene immediatamente rapita da Ganon. Il personaggio di Sheik appare come giocabile in Super Smash Bros. Melee e Super Smash Bros. Brawl, come trasformazione di Zelda. In questi giochi, Sheik possiede abilità da ninja, è in grado di sparire in una cortina di fumo, lancia spiedi ninja e utilizza una frusta incantata.

ApparizioniEdit

thumb|150px|Sheik, l'alter ego di Zelda, in Super Smash Bros. Brawl

Fuori dalla serieEdit

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.